RIMOZIONE AMIANTO

 

Per un preventivo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Amianto Compatto e Friabile

 

Iter procedurale per la bonifica di M.C.A.

  1. Sopralluogo finalizzato all’individuazione dei materiali a sospetto contenuto di amianto; 
  2. Analisi di caratterizzazione dei materiali contenenti amianto;
  3. Redazione del Piano di Lavoro di bonifica e presentazione della copia all’ASL competente;
  4. Fase operativa di rimozione dei manufatti ed imballaggio dei rifiuti come da normativa;
  5. Verifica e controllo dei livelli di esposizione e di contaminazione ambientale;
  6. Avvio a smaltimento dei rifiuti, presso impianti autorizzati allo smaltimento finale;
  7. Monitoraggi finali di controllo, finalizzati alla restituzione delle aree bonificate.

 

In alternativa alla bonifica

  1. Sopralluogo finalizzato all’individuazione dei materiali a sospetto contenuto di amianto;
  2. Analisi di caratterizzazione dei materiali contenenti amianto;
  3. Redazione di una mappatura dei materiali contenenti amianto;
  4. Redazione del documento di Valutazione dei Rischi, connesso alla presenza di materiali contenenti amianto;
  5. Attivazione del programma di manutenzione e controllo dei manufatti contenenti amianto;
  6. Incapsulamento conservativo dei manufatti interessati dalla presenza di amianto

 

Cenni

Per decenni l'Asbesto, o Amianto secondo il suo nome commerciale, è stato utilizzato in applicazioni diverse e variegate in ambito civile e industriale, nel campo dei trasporti e quale componente importante di tutta una serie di manufatti fossero essi in matrice compatta o meno.

La fortuna di questo minerale, appartenente a due famiglie per 6 tipi, tutti a matrice fibrosa, è stata determinata dalle sue elevate qualità meccaniche, unite ad eccellenti proprietà chimiche ed una relativamente semplice lavorabilità.

Nella sostanza, si può affermare che l'utilizzo dell'Amianto, o più propriamente degli Amianti, abbia rappresentato una efficace e conveniente soluzione a problemi di protezione passiva al fuoco, coibenza termica, correzione acustica, consolidamento di matrici cementizie ed elementi di attrito.

Tuttavia, eclatando dubbi insorti già all'esordio sul mercato di questo materiale, la medicina ne ha dimostrato la tossicità a livello dell'apparato respiratorio, manifestatesi nell'insorgenza di neoplasie a carattere tumorale fuori di dubbio riconducibili all'esposizione ad Asbesto.

In particolare studi epidemiologici, senza arrivare ad individuare meccanismi e soglie di rischio certe, hanno evidenziato una forma di rischio connessa ad un periodo di latenza nell'ordine dei 20/25 anni per queste forme di mesotelioma maligno. 

Pertanto, a partire dal 1983, si è assistito alla progressiva, ma continua, produzione di fatti Normativi Comunitari e Nazionali, volti alla dismissione dell'uso di amianto in applicazione a spruzzo ed all'interno di manufatti, fino alla situazione attuale che ne vieta qualunque uso in qualsivoglia situazione.

Naturalmente la produzione Normativa, talvolta tecnicamente discutibile, si è accompagnata ad una sempre maggiore sensibilità alla problematica da parte dei titolari di un "Rischio Amianto", dei media e degli Organismi preposti al controllo.

Alla data attuale, parallelamente all'interdizione all'uso dell'amianto, esistono una serie di obblighi nei confronti dei detentori di amianto in opera, a questi spesso non noti, verso i quali, per contro, gli Organismi di controllo hanno maturato un livello di competenza e di attenzione sicuramente importante.

In questo quadro PELLICANO VERDE Spa, operante continuativamente dal 1993 nell'ambito delle bonifiche di Amianto, intende proporsi quale partner specializzato nei confronti di una clientela sensibile alla problematica ed interessata ad individuare la forme più proprie di intervento, ponendosi l'obiettivo di una compressione e razionalizzazione dei costi connessi.

Le esperienze maturate, in campo civile, industriale, navale, ferroviario e su materiali in cemento-amianto testimoniano che una corretta ed obiettiva valutazione delle possibili forme di intervento ha permesso di eseguire interventi solamente ove necessario, limitando in tal modo al minimo i costi di una bonifica.

Il personale Direttivo ed Operativo specializzato di PELLICANO VERDE Spa, in possesso dei requisiti Professionali e Sanitari, vanta esperienza decennale di surveys, audits, interventi e progetti di bonifica e ripristino ambientale.

Nell'ottica della fornitura "chiavi in mano", PELLICANO VERDE Spa ha disponibilità di personale, attrezzatura, mezzi e strumentazione tecnica per

fornire in blocco o separatamente, i seguenti servizi:

-Survey quantitative di presenze conclamate di MCA;

-Audit ed EcoAudit mirati alla determinazione quantitativa e qualitativa di MCA in ottemperanza agli obblighi di VALUTAZIONE DEL RISCHIO stabiliti dalla legge n. 257 del 27 Marzo 1992 e dal suo decreto di attuazione del 06 Settembre 1994, con possibilità di razionalizzazione dei dati secondo imetodi VERSAR, EPA, e FERRIS;

- Attrezzatura e personale di laboratorio per analisi di determinazione fibre aerodisperse in Microscopia Ottica in Contrasto di Fase, Microscopia Elettronica a Trasmissione, Microscopia Elettronica a Scansione, analisi di determinazione di asbesto in campioni con Microscopio a Luce Polarizzata, analisi di classificazione rifiuti ai sensi D.P.R. 915/82 e successive modifiche ed integrazioni;

- Preparazione di progetti di bonifica, in accordo con le Normative Tecniche (Circ. MINSAN 45/86, D.L 277/91, L. 257/92 e D.M. 06/09/94, D.Lgs. 257/06) e le esigenze connesse alla produzione ovvero all'uso dei luoghi;

- Realizzazione di bonifiche mediante confinamento, incapsulamento e rimozione, interfacciandosi con i preposti Enti di controllo e sinergicamente alle esigenze produttive e di bilancio;

- Direzione lavori e Quality Control per conto della Committenza, arrivando a fornire il supporto sul campo e di laboratorio;

- Classificazione, trasporto e smaltimento dei rifiuti prodotti, negli impianti autorizzati, allo smaltimento finale e/o stoccaggio provvisorio.

 

Nel corso dello svolgimento di questa attività, la PELLICANO VERDE Spa, si è confermata partner di fiducia per Aziende, Enti Pubblici e Privati, per l’esecuzione di messa in sicurezza e bonifica di:

 

► Siti civili;

► Siti industriali;

► Attività commerciali;

► Istituti scolastici;

► Aree prefabbricate post-terremoto;

► Ospedali pubblici e Cliniche private;

► Autoparchi;

► Acquedotti e fognature;

► Impianti tecnologici;

► Centrali termoelettriche;

► Aeroporti;

► Stazioni ferroviarie e strutture annesse;

► Cantieri navali.

► Piattaforme off-shore ed on-shore;

► Mezzi di trasporto su rotaie.