Comune di Pignola

Compila questo modulo per richiedere il ritiro dei rifiuti
captcha
Ricarica
No tweets found.

+ 76,89% Raccolta a Pignola | Incontro con il territorio

Sabato 14 Dicembre 2013 alle ore 18.30 presso il Centro Caritas di c/da Ruovolo a Pignola si svolgerà il primo incontro promosso dall'Amministrazione Comunale: "SPINGIAMO la DIFEERENZIATA", nel quale verranno evidenziati i risultati del nuovo servizio di Raccolta Differenziata che ha avuto inizio il 02/09/2013, si parlerà degli effetti del cambio di gestione del servizio, delle pratiche di una buona gestione casalinga dei rifiuti e del progetto che sarà attivato nelle scuole a partire dai prossimi mesi. All'incontro saranno presenti il Sindaco di Pignola Gerardo Ferretti, il Presidente della Regione Marcello Pittella, il presidente di Legambiente Basilicata Marco De Biase, Pietro Chirulli presidente ATI e Franco Mastandrea Presidente dell'Unione dei comuni Alto Bradano.

A Pignola procede spedito il servizio di Raccolta Differenziata porta a porta, forte degli ottimi risultati raggiunti già nei primi mesi dall'inizio con la percentuale di raccolta differenziata a quota 70% (+63 punti rispetto all'inizio di Settembre).

Prosegue l'azione congiunta del Comune di Pignola e di Serveco - Pellicano Verde Soc. Cop. per l'ottimizzazione del nuovo sistema di gestione dei rifiuti su tutto il territorio Pignolese. La Campagna di comunicazione relativa all'introduzione del nuovo servizio si svolgerà in varie fasi, sia attraverso la distribuzione di materiale informativo per le famiglie, sia attraverso incontri con i cittadini sul territorio per i quali sarà presente anche un punto informativo nel comune.È previsto inoltre, un percorso didattico nelle scuole con incontri per la diffusione di materiale informativo per i più piccoli e per i ragazzi. Verranno presentati: il calendario con i giorni e le modalità di raccolta con una piccola guida al riciclaggio, i composter che a partire da lunedì saranno distribuiti a tutti gli utenti che ne faranno richiesta e la campagna divulgativa che sarà implementata nelle scuole di ogni ordine e grado.

La risposta da parte dei cittadini è stata sempre ottima con una buona partecipazione a tutte le iniziative messe in campo.
Pur avendo previsto, in fase progettuale, tutto un sistema di controllo e sanzioni per gli utenti del servizio grazie all'azione di controllo della qualità della raccolta da parte degli operatori e del loro impegno e pazienza nella divulgazione e correzione dei più comuni errori di conferimento i cittadini hanno subito recepito e messo in atto le buone pratiche della raccolta.

L'iniziativa si pone come punto di analisi per rilanciare il progetto in atto, allargarne le prospettive e stabilizzarne i risultati.
Scarica l'opuscolo Calendario 2014