Edizione Regionale Comuni Ricicloni 2016


A febbraio 2016, come ogni anno, Legambiente Basilicata ha stilato la graduatoria dei Comuni Ricicloni Lucani. Ed è con grande orgoglio che la Pellicano Verde SpA evidenzia che fra gli 11 Comuni Ricicloni, che si sono distinti per la buona gestione, ben 10 sono gestiti dalla ns. società in forma singola o in associazione con la Serveco.

Riportiamo alcuni estratti del comunicato presente sulla pagina web di LEGAMBIENTE Basilcata datato 22.02.2016, in verde quelli gestiti dalla ns. società.

Raccolta differenziata dei rifiuti e recupero di materiali:
La Basilicata è ancora fanalino di coda. E’ quanto emerge dalla IX edizione regionale di Comuni Ricicloni, l'iniziativa di Legambiente, patrocinata dal Ministero per l'Ambiente e che premia comunità locali, amministratori e cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

Il rapporto è stato presentato oggi in un doppio appuntamento, Potenza e Pisticci, proprio per la necessità di portare il dibattito in quest’ultima area particolarmente difficile.

La raccolta differenziata complessiva è stata nel 2014 pari al 27,6%, con la Provincia di Potenza attestata al 31,9% e quella di Matera circa al 20,9%(...)

(...) La “marcia di avvicinamento” della Provincia di Matera alla Provincia di Potenza, che ha caratterizzato il trend delle raccolte differenziate negli anni passati si è interrotta per effetto delle brusche frenate di molti comuni del materano che, sebbene negli scorsi anni abbiano fatto registrare importanti risultati, hanno avuto una battuta di arresto che non gli ha permesso di progredire sulla strada intrapresa. Il risultato è una Provincia di Potenza che sopravanza di 11 punti quella di Matera grazie allo straordinario contributo del sistema dei Comuni dell’Alto Bradano e di altri Comuni che ne hanno seguito l’esempio (...)

Sono 11 i Comuni Ricicloni lucani che conquistano l’ambito riconoscimento per avere superato la soglia del 65% prevista dalla legge nel corso del 2014. Banzi, Abriola, Pignola, Montemilone, Acerenza, Genzano di Lucania, Pietragalla, Palazzo San Gervasio, Forenza, Cancellara, Tito.
(...) La menzione Start Up.
vuole essere un incentivo a quei Comuni che nel 2015 hanno deciso di avviare nel proprio territorio un sistema di raccolta differenziato domiciliare spinto, l’unico in grado di ottenere i risultati attesi sia in termini di raccolta differenziata, sia in termini di recupero dei materiali. Non sono Comuni Ricicloni per questa edizione, riferita all’anno 2014, ma potremo premiarli con l’ambito riconoscimento il prossimo anno.

Comune di Brienza
Che ha avviato il porta a porta nel 2015 che ha consentito per lo stesso anno di superare ampiamente l’obiettivo di legge del 65% di raccolta differenziata, attestandosi ad una percentuale del 70%.

Comune di Calvello
Che nel 2015 ha avviato il porta a porta su tutto il territorio comunale, passando dal 16.22 % di raccolta differenziata del 2014 ad una percentuale del 65%

(...) Menzione speciale Buona pratica.
Questa menzione, assegnata da Legambiente ed Eurosintex, va al Comune di Tito che ha implementato il sistema di raccolta differenziata, ottimizzando i giorni e le modalità di raccolta ed attivando una nuova campagna di informazione e sensibilizzazione. Ha così raggiunto una percentuale di raccolta differenziata del 65,60% per il 2014, dato confermato e superato per il 2015 (...)

 Fonte:   http://www.legambientebasilicata.it/news/news_item.asp?NewsID=782

 


 

 

 

 

 

 

 

 

.

COMUNI RICICLONI 2015

 

Consegnati a Roma i premi della XXII edizione di "Comuni Ricicloni"

 

si distinguono quelli gestiti dalla Serveco - Pellicano Verde

 

 

 

 

SCARICA GLI ARTICOLI

Allegati:
Scarica questo file (IlQuotidianoBas080715.pdf)IL QUOTIDIANO[ ]981 kB
Scarica questo file (laNuovaBa080715.pdf)LA NUOVA[ ]1281 kB

SERVIZIO TGR COMUNI RICICLONI 2015

 

GUARDA IL SERVIZIO DEL TGR BASILICATA DEDICATO ALLA PREMIAZIONE COMUNI RICICLONI 2015, GESTITI DALLA SERVECO PELLICANO VERDE, CHE SI TERRA IL 7 LUGLIO ORE 10 ALL'HOTEL QUIRINALE DI ROMA.

 

 

CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO.

 

 

 

 

 

Premiazione Comuni Ricicloni 2015

 

Ancora riconoscimenti alla Serveco-Pellicano Verde

 

Cerimonia di premiazione della XXII edizione del concorso nazionale Comuni Ricicloni rivolto a tutti i Comuni, consorzi di comuni, comunità montane che hanno introdotto sistemi efficienti per la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti urbani, il contenimento della produzione dei rifiuti e la loro valorizzazione.

Il 7 luglio alle 10 all'Hotel Quirinale di Roma in via Nazionale 7, avrà luogo la premiazione dei Comuni Ricicloni 2015.

Tra questi ci sono i Comuni dell’Alto Bradano gestiti dalla SERVECO PELLICANO VERDE: Banzi, Pignola, Montemilone, Acerenza, Genzano di L., Forenza, Palazzo S.G. e Cancellara.

qui le fonti:


Regione Basilicata Ricicloni 2015

Ricicloni 2015 premiazione


 

SEMINARIO P.A.Y.T. ITALIA

 

La Pellicano Verde SpA in qualità di associato P.A.Y.T. ITALIA Vi invita all'evento del 27 maggio 2015.

 

 

PAYT ITALIA è un'associazione no profit, totalmente basata sul lavoro volontario dei suoi soci, nella quale si possono incontrare le migliori esperienze gestionali di misurazione del rifiuto e di applicazione puntuale della tariffa nel nostro paese. La mission è definita già nel nome: PAYT ITALIA, che sta a significare coloro che in Italia (ma lo prospettiva è muoversi un po' alla volta su scala almeno comunitaria) praticano e sostengono la tariffa puntuale, considerandola non solo un modo per introitare i costi dei rifiuti, ma uno strumento eco fiscale da utilizzare in funzione della loro gestione sostenibile. Il nome, infatti, prende spunto dall'allocuzione inglese Pay as you throw, paghi quanto butti, che è utilizzata in Europa per indicare la tariffazione puntuale delle utenze, sulla base delle loro produzione di rifiuti.

 

L'associazione PAYT ITALIA vuole portare le esperienze di eccellenza di applicazione della tariffa puntuale fuori dalla "riserva indiana" nella quale sono state rinchiuse e allargare a tutto il paese la pratica della misurazione e della tariffazione sulla base dei rifiuti prodotti.

 

                                                                                                                                                      Per sapere di più su P.A.Y.T. Clicca sul logo

Scarica Qui Gli Allegati Dell'Evento:

Allegati:
Scarica questo file (Invito-EVENTO-Basilicata_definitivo.pdf)Invito-EVENTO-Basilicata_definitivo.pdf[INVITO Evento]156 kB
Scarica questo file (manifesto-programma.pdf)manifesto-programma.pdf[MANIFESTO PROGRAMMA]847 kB
Scarica questo file (Modulo-iscrizione-e-richiesta-informazioni_BASILICATA.pdf)Modulo-iscrizione-e-richiesta-informazioni_BASILICATA.pdf[MODULO Iscrizione]209 kB